I frammenti di Phobos-Grunt sono precipitati nel Pacifico

I frammenti di Phobos-Grunt sono caduti a 1250 km ad est dell’isola di Wellington, nell’oceano Pacifico

 

MOSCA I frammenti della sonda russa PhobosGrunt sono caduti nell’Oceano Pacifico alle ore 17:45 GMT, le 18,45 italiane, la notizia è stata comunicato dai media russi che hanno citato un funzionario del ministero della Difesa Aerospaziale, il colonnello Valery Zolotukhin

Secondo i nostri calcoli, la caduta dei frammenti della sonda PhobosGrunt deve essere avvenuta alle ore 21:45 di Mosca (17:45 GMT) nell’Oceano Pacifico, ha detto il colonnello Valery Zolotukhin citato da Interfax.

Le forze spaziale del Dipartimento della Difesa hanno controllava la fase finale.
Questo a contribuito a predire con un alta percentuale di probabilità il luogo e l’ora della caduta della sonda, ha sottolineato il colonnello Zolotukhin.

La Itar-Tass, citando il ministero della Difesa, ha precisato che i frammenti sono caduti nell’Oceano Pacifico, a 1250 km ad est dell’isola di Wellington.

 

 

I frammenti di Phobos-Grunt sono precipitati nel Pacificoultima modifica: 2012-01-15T22:44:00+00:00da nibiru-2012
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento